BIANCHELLO AND FRIENDS

Il vino si intreccia all’arte e alla musica

Un appuntamento culturale trasversale che si è svolto con successo nella cornice meravigliosa di Villa Piccinetti fra Pesaro e Fano. E’ stato possibile assaggiare i migliori Bianchelli del Metauro Doc in tutte le loro declinazioni, ammirare una mostra fotografica di Lorenzo Cicconi Massi e partecipare al concerto di Marco Pacassoni. Non un evento, non un festival, ma un contenitore di esperienze culturali tra enogastronomia ed estetica, intesa in senso filosofico.

E’ stato un appuntamento che ha messo, per la prima volta insieme in un unico contenitore idealmente dedicato, una ventina di cantine della provincia di Pesaro Urbino produttrici della Doc Bianchello del Metauro. Un momento di cultura enologica dedicata al territorio che intende fare il punto su questa DOC ancora troppo trascurata dal grande pubblico e di cui si parla ancora troppo poco. 

Il Bianchello è un vino versatile e moderno che incontra il gusto delle giovani generazioni per la sua verve e per il suo patrimonio gusto olfattivo che rispecchia a pieno il territorio.

Perfetto con i piatti della nostra cucina locale e anche come aperitivo. Per far comprendere le sue qualità, Bianchello and Friends ha pensato anche uno show cooking curato dalla Food Blogger Elisa Prioli in collaborazione con Prometeo di Urbino, che svilupperà una proposta culinaria sorprendente e fresca, perfetta per la sapidità e l’acidità che spesso esprimono questi Bianchelli.

Un Convegno dedicato a questa DOC dal titolo “Bianchello del Metauro: tra storia ed innovazione” ha aperto la serata. Sono intervenuti Mirko Romani, uno degli organizzatori del Bianchello and Friends e sommelier, Raffaele Papi Delegato AIS Urbino Montefeltro, enologi e produttori.

A seguire un concerto jazz di Marco Pacassoni Quartet, stimato musicista jazz di fama internazionale ed una splendida mostra fotografica di Lorenzo Cicconi Massi, premio World Presso Photo 2007.

Bianchello and Friends è stata una serata conviviale, crocevia di incontri sensoriali per gli amanti del buon bere e per chi intende approfondire la conoscenza del mondo imprenditoriale vinicolo della nostra provincia di cui il Bianchello è la stella splendente. 

Ecco le cantine che hanno partecipato all’evento

Leave a Comment